Glossario A-D

Accessori per scorrimento su rulli

I sistemi di scorrimento su rulli sono composti da una guida di scorrimento e un carrello, vengono impiegati in vari campi soprattutto nel settore residenziale (ad es. porte scorrevoli, porte a soffietto, pareti ad armonica, impianti di oscuramento). Nella sua gamma di prodotti, GEZE offre i prodotti classici Perlan, Rollan, Levolan e Apoll. A questi si aggiungono gli eleganti accessori in acciaio inossidabile Aerolan e Geolan.

Anta attiva

Un sistema a più ante è composto generalmente da un'anta attiva e un'anta passiva. In questo caso deve essere aperta prima l'anta attiva e poi l'anta passiva(controllo tramite il meccanismo di sequenza di chiusura integrato ad es. nel TS 5000 ISM). L'anta attiva è quindi l'anta che verrà chiusa per ultima e sulla quale è montata la serratura.

Anta passiva

L'anta passiva viene definita anche anta fissa nelle porte a più ante. L'anta può essere bloccata quando è chiusa, mentre l'anta attiva può essere aperta e chiusa in modo indipendente.

Biometria

La biometria viene utilizzata come procedimento di riconoscimento delle persone ed è alla base di molti sistemi di sicurezza. Il lettore ottico biometrico GEZE Fingerprint del sistema di controllo accessi SecuLogic GEZE riconosce le persone autorizzate mediante le impronte digitali.

Chiavistello di emergenza

In caso di emergenza è importante poter abbandonare un edificio nel giro di pochi secondi, soprattutto se vi sono persone in pericolo. Contemporaneamente è necessario vietare l'ingresso non autorizzato in alcune aree. I chiavistelli di emergenza autobloccanti offrono un livello di sicurezza elevato per persone e cose. In caso d'incendio la funzione antipanico di questi chiavistelli permette l'apertura della porta bloccata tramite la leva (maniglia della porta) dall'interno.

 

Controllo di accesso

I moderni sistemi di controllo accesso si contraddistinguono per un alto livello di performance e adattabilità: i visitatori e i dipendenti possono accedere ai vari ambienti secondo un preciso schema di tempo e dei locali, impostabile in modo rapido e individuale per ogni porta. Sulla base della tecnologia RFID GEZE ha sviluppato una nuova generazione di sistemi di controllo accesso SecuLogic GEZE, offrendo una gamma di prestazioni completa, dal controllo semplice e automatizzato delle porte alle soluzioni di sicurezza altamente integrate per le grandi aziende.

Cremagliera antipanico

Un maniglione antipanico può essere azionata semplicemente con la pressione del corpo anche in situazioni di panico, quando ad es. una calca di persone preme contro la porta. Si tratta di una barra di spinta orizzontale che si estende sull'intera anta.

Dispositivo di apertura diretta

I Dispositivi di apertura diretta sono ad es. gli attuatori elettrici ad asta filettata o a catena, impiegati per aprire sia ante a bilico, a ribalta e a battente sia lucernari e globi d'illuminazione. Con questo tipo di montaggio sul bordo di chiusura principale o secondario la corsa dell'attuatore si traduce direttamente in un angolo d'apertura.

Dispositivo di apertura sopraluce

Accessorio per azionamento di sopraluce tramite una forbice azionata da una barra di trazione. La forza di azionamento viene trasmessa attraverso vari collegamenti meccanici.

I dispositivi di apertura sopraluce sono sistemi di apertura per sopraluce con una struttura particolarmente piatta. Il design piatto della forbice e della derivazione della cremagliera richiede solo poco spazio sopra e sul lato dell'anta della finestra.

Dispositivo di fermo   

Un dispositivo di fermo è una componente di un sistema di fermo. Grazie all'interazione con un dispositivo di sgancio, un rilevatore d'incendio e una fonte d'alimentazione si ottiene un sistema di fermo (ad es. TS 5000 E, Boxer E, TS 550 E, TSA 160 NT-F).

Dispositivo naturale di aspirazione fumo e calore (SHEV)

Il SHEV è un dispositivo naturale di evacuazione fumo e calore. Il dispositivo serve per l'evacuazione di fumo e gas caldi da edifici in caso d'incendio.

Secondo la norma DIN EN 12101 parte 2 questo dispositivo è composto
•    da una finestra con tutti i relativi componenti (profili, guarnizioni, accessori)
•    il tamponamento (ad es. vetri, pannelli),
•    e dal sistema di azionamento con tutti i relativi componenti (trasmissione, accessori).

In Germania un dispositivo naturale di aspirazione fumo e calore (NRWG) a norma DIN EN 12101 parte 2 deve essere utilizzato in tutte le situazioni in cui secondo i regolamenti edilizi è richiesta una "canna fumaria" naturale.