Temi

Efficienza energetica nel settore dell'edilizia

L'espressione "transazione energetica" rimanda per molti innanzitutto all'utilizzo di fonti di energia rinnovabili. Allo stesso tempo però si deve anche abbattere il consumo di energia. Gli edifici offrono elevati potenziali di risparmio energetico, poiché provocano circa il 35 percento del consumo di energia finale complessivo in Germania. Rendere gli edifici più ecologici, ovvero ottimizzare il loro consumo di energia mentre sono in uso, è una chiave essenziale per l'abbattimento sostenibile dei consumi. L'efficienza energetica è un tema quindi molto importante per gli architetti e i progettisti come per i gestori e gli utilizzatori finali.

L'obiettivo è la riduzione delle emissioni di CO2

Stanze calde in inverno, raffreddamento in estate, illuminazione notturna, mezzi di trasporto veloci, gestione di macchinari e dispositivi: la nostra vita richiede molta energia. Tuttavia il nostro approvvigionamento di energia si basa principalmente su fonti di energia fossili, la cui combustione genera emissioni di CO2. E oggi sappiamo che questa è molto probabilmente la causa dell'inquietante e rapido cambiamento climatico.

Obiettivi di protezione del clima

Nella nuova legge federale tedesca sulla protezione del clima (KSG) del 24.06.2021 sono stati definiti per la Germania i seguenti obiettivi vincolanti:

  • Riduzione del 65 percento delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2030 rispetto al 1990.
  • Neutralità climatica entro il 2045

Efficienza energetica totale e dispersione termica

Le immagini termografiche forniscono  tutte le informazioni al tecnico sugli sprechi di calore ed energia che si verificano su una facciata. Le aree scure indicano una dispersione termica bassa, quelle gialle una dispersione media e quelle rosse una dispersione termica alta.

Immagine termica di una facciata: Qui si spreca molta energia! © shutterstock

Gli edifici rivestono un ruolo chiave nella politica energetica moderna in Germania. Più di un terzo del consumo di energia totale è attribuito attualmente agli edifici: acqua calda, riscaldamento e raffreddamento, ventilazione e illuminazione. E spesso una grande parte del calore degli ambienti si disperde attraverso pareti, finestre, soffitti, porte o pavimenti .

In futuro la casa passiva o l'edificio efficiente e il Nearly-Zero-Energy-Building (in breve NZEB) devono quindi diventare edifici di riferimento in tutta Europa come standard. Ciò è richiesto dalla direttiva UE modificata sull'efficienza energetica totale degli edifici ("Energy Performance of Buildings Directive", in breve EPBD). Inizialmente questo varrà solo per i nuovi edifici, ma entro il 2045 tutti gli edifici, ovvero anche gli immobili esistenti e quelli non abitativi, dovranno essere neutrali per il clima. Per questi edifici a emissioni zero (Zero Emission Buildings, in breve ZEB) è necessario ridurre sensibilmente da un lato il fabbisogno di energia per il riscaldamento e il raffreddamento durante la costruzione e la modernizzazione, dall'altro lato è necessario incrementare notevolmente la percentuale di energie rinnovabili per la copertura del fabbisogno rimanente.

Elevato fabbisogno energetico dovuto a leggi e regolamenti edilizi.

La Direttiva UE sull'efficienza energetica totale degli edifici è stata implementata sinora in Germania attraverso la legge nazionale sul risparmio energetico (EnEG), il regolamento sul risparmio energetico (EnEV) e la legge sul calore da fonti rinnovabili (EEWärmeG). Dal 1 novembre 2020 queste normative sono raggruppate nella legge tedesca sul risparmio energetico in edilizia (GEG).

Le leggi e i regolamenti stabiliscono valori soglia energetici e documentazioni energetiche con classi di efficienza energetica dimostrate per edifici nuovi ed esistenti L'obiettivo è contenere il più possibile il fabbisogno primario degli edifici. In questo modo le dispersioni di energia degli edifici si possono limitare sin da subito attraverso una protezione termica edilizia, in particolare grazie a un buon isolamento, a buone finestre nonché evitando ponti termici. Il fabbisogno energetico rimanente deve essere il più basso possibile ed essere sempre più coperto attraverso le energie rinnovabili.

Maggiore efficienza energetica grazie alla building automation

Molti studi come lo studio di Bitkom sulla protezione del clima e l'efficienza energetica dimostrano che gli edifici, accanto al settore del trasporto e a quello della produzione industriale, sono una delle cause principali delle emissioni di CO2 e che provocano circa 1/3 del fabbisogno di energia totale della Germania. Secondo lo studio i massimi potenziali di risparmio energetico per edifici abitativi e non abitativi rientrano nell'area <208>Smart Building</208> o della building automation intelligente: Un elevato comfort lavorativo e abitativo e contemporaneamente un’elevata efficienza energetica si possono raggiungere ad esempio controllando in modo intelligente la tecnologia di riscaldamento, acqua calda, illuminazione e ventilazione. Questi controlli devono riferirsi in particolare alle condizioni dell'edificio e al comportamento degli utilizzatori: Nel caso ideale, gli edifici in futuro si adatteranno, grazie alla digitalizzazione e all'automazione, alle condizioni variabili, al numero di persone che si fermano all'interno dell'edificio e anche alle condizioni atmosferiche.

Buona a sapersi! Nella norma DIN EN 15232 sono definite le classi di efficienza per le diverse funzioni e applicazioni della building automation. In questo modo è possibile valutare in modo attendibile il potenziale di risparmio energetico e di emissioni di CO2.

MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA BUILDING AUTOMATION

Prodotti GEZE per edifici a basso consumo energetico

Con soluzioni integrative focalizzate all’efficienza energetica nella tecnologia di porte, finestre e sicurezza. comfort e sicurezza possono essere combinate con l'efficienza energetica in modo sensato. Attraverso il collegamento in rete multidisciplinare si generano anche nuove possibilità per una gestione degli edifici che faccia risparmiare energia. GEZE contribuisce in modo determinante all'efficienza energetica con soluzioni e prodotti diversi:

  • ventilazione naturale degli edifici, e controllo individuale della temperatura ambiente attraverso sistemi automatizzati di finestre.
  • apertura automatica e chiusura affidabile delle porte
  • GEZE Cockpit è un building automation system intelligente per l'integrazione completa della tecnologia di sicurezza, porte e finestre nel sistema di gestione degli edifici. E’ possibile, ad esempio, impostare automaticamente le larghezze di apertura delle porte o aprire e chiudere le finestre a seconda della temperatura esterna, in combinazione con i sensori di temperatura e i sistemi di riscaldamento.

Risparmio energetico con la ventilazione naturale

Con la ventilazione naturale degli edifici si risparmia una notevole quantità di energia e risorse. In questo modo è possibile rinunciare agli impianti climatici che consumano molta energia. Infatti gli impianti climatici meccanici necessitano di molta energia. Oltre che per l'elevato fabbisogno di spazio nell'edificio e per le superfici che occupano, questo tipo di impianto si dimostra antieconomico anche per i costi di investimento, manutenzione e gestione . Una 238>ventilazione naturale</238> regolata è, per contro, decisamente vantaggiosa. Gli attuatori e i comandi "intelligenti" GEZE per finestre in facciata e lucernari in copertura garantiscono una ventilazione e un ricambio d’aria a risparmio energetico e rispettosi dell’ambiente. In questo modo, ad esempio, si consente un 239>raffreddamento notturno automatico</239> che rappresenta un metodo di raffreddamento degli edifici conveniente e a risparmio energetico rispetto agli impianti climatici.

Building automation confortevole per maggiore efficienza energetica

La tecnologia GEZE consente il 246>controllo degli elementi di facciata </246>, in base alle esigenze, siano essi porte o finestre. Ogni finestra è controllabile singolarmente. I sensori termici e di CO2, i timer e i set di sensori pioggia-vento garantiscono l'apertura e la chiusura automatica delle finestre. Con il nuovo building automation system GEZE Cockpit, le porte e le finestre automatizzate si possono visualizzare, controllare e comandare a livello centrale.

In GEZE abbiamo capito che gli edifici possono dare un contributo decisivo ad abbattere il consumo di energia e di conseguenza anche limitare in modo duraturo le emissioni di CO2. Pertanto le soluzioni intelligenti e a risparmio energetico sono per noi e i nostri clienti più che mai una priorità.

Sandra Alber, Chief Officer Legal & Finance
Il sistema di certificazione DGNB valuta la qualità della sostenibilità degli edifici.

Il sistema di certificazione DGNB valuta la qualità della sostenibilità degli edifici.

Più che efficienza energetica: costruzione sostenibile (Green Building)

Con i suoi prodotti GEZE permette anche la costruzione sostenibile o il "Green Building". 262>Green Building</262> significa costruzione e sanificazione di edifici moderni, sostenibili, ecologici e a basso consumo di risorse, garantendo armonia tra uomo e natura. Gli edifici si contraddistinguono per un'elevata efficienza di consumo delle risorse come energia, acqua e materiale. Allo stesso tempo si riducono gli effetti dannosi su salute e ambiente. Il pensiero guida della sostenibilità viene così perseguito il più possibile per l'intero ciclo di vita dell'edificio: parte in fase di sviluppo del progetto, pianificazione e costruzione, passa poi per la gestione e la manutenzione fino ad arrivare allo smantellamento. In Germania dal 2007esiste a questo scopo un sigillo: il certificato della Società tedesca per l’edilizia sostenibile (DGNB).

Premiato per la sostenibilità con il certificato DGNB

Nei nuovi edifici aziendali di Vector IT a Stoccarda le nostre soluzioni di collegamento in rete digitali e personalizzate contribuiscono a evitare l'emissione di circa 460 tonnellate di CO2 all'anno. Per questo la Società tedesca per l’edilizia sostenibile ha conferito al progetto il certificato DGNB Platino nonché il riconoscimento DGNB Diamant per la straordinaria architettura.

VAI AI REPORT DI REFERENZA

Circa 120 edifici sono già stati premiati con il certificato DGNB o un precertificato DGNB. Tra questi l'edificio dell'Agenzia federale per l'ambiente di Dessau (UBA) che grazie alla sua qualità elevata in tutti gli aspetti della costruzione sostenibile è un progetto esemplare della federazione e rientra tra gli edifici amministrativi più parsimoniosi della Germania. Le tecnologie per porta sono prodotte da GEZE.

Maggiori informazioni sul Green Building

Maggiori informazioni sulla sanificazione degli edifici

Maggiori informazioni sulla climatizzazione ambiente

Informazioni sull'efficienza energetica

Progettazione per l’ottimizzazione energetica

GEZE supporta la progettazione degli edifici sin dalle prime fasi e fornisce consulenze e soluzioni volte al risparmio energetico. Anche durante il retrofitting di edifici esistenti, con le soluzioni GEZE è possibile risparmiare energia in modo efficace.

Nuove opportunità per la building automation con GEZE Cockpit

L’esclusivo collegamento in rete della tecnologia per porte e finestre GEZE Cockpit, dotato di interfacce aperte e software intelligenti consente l'integrazione della tecnologia GEZE nella building automation e apre a tutti i progettisti e gestori nuove strade per la building automation.

Maggiori informazioni su GEZE Cockpit

Soluzioni personalizzate

A seconda dello scenario applicativo vengono offerte soluzioni personalizzate con vari pacchetti di servizi e relativi componenti hardware e software, nonché servizi associati mirati ad una edilizia a risparmio energetico.

Prodotti con dichiarazione ambientale di prodotto EPD

Alcuni prodotti GEZE, tra cui le serie di chiudiporta TS 4000 e TS 5000 vantano la dichiarazione ambientale di prodotto EPD (Environmental Product Declaration). Gli EPD costituiscono le basi per la valutazione ecologica degli edifici e sono elementi costitutivi che contribuiscono alla valutazione complessiva delle prestazioni ambientali di un edificio.

Concetti di assistenza personalizzata

Oltre all'implementazione delle soluzioni sviluppate offriamo anche valutazioni di assistenza dedicata per ogni edificio, in modo che attraverso la manutenzione regolare si conservino funzionalità, sicurezza operativa e il valore degli impianti volti al contenimento del consumo energetico. Tutto ciò comporta non solo vantaggi economici per i gestori in termini di costi di gestione dell'edificio ma anche un particolare supporto nella loro responsabilità di gestori stessi.

Gestione efficiente degli edifici

Con GEZE Cockpit gli stati di porte, finestre, sistemi di evacuazione fumo e calore e di uscita di emergenza possono essere interrogati, visualizzati e controllati da qualsiasi dispositivo sempre e ovunque. GEZE offre così comfort, sicurezza ed efficienza nella gestione degli edifici.

Maggiori informazioni su GEZE Cockpit