AIDAluna sul bacino di costruzione navale
Sistemi automatici per porte GEZE nella nave

La nuova nave da crociera AIDAluna si allontana dal bacino di costruzione navale

La GEZE è presente a bordo con i suoi sistemi e design di vetro per un comfort e una sicurezza illimitati durante la crociera

La AIDAluna amplia la flotta delle navi da crociera AIDA Cruises, famosa in tutto il mondo, con un'ulteriore nave da crociera. Il 13 febbraio del 2009, la AIDAluna ha visto la luce del mondo nel vero senso della parola nel momento in cui si sono aperti i cancelli del capannone della Meyer Werft di Papenburg e la nave di crociera si potrà vedere per la prima volta per intero. Sulla banchina di armatura subirà quindi gli ultimi ritocchi. Nel fine settimana tra il 21 e il 22 febbraio del 2009, la nave da club di 252 metri di lunghezza e 32,2 metri di larghezza farà rotta nel Mar del Nord, come giro di prova, attraversando l'Ems davanti a un centinaio di spettatori, per poter poi mettere a battesimo, il 22 marzo, il suo viaggio inaugurale nel porto di Palma de Mallorca.

Con tredici ponti, 1025 cabine passeggeri, sette ristoranti, undici bar e una superficie per il sole di 6400 m², la AIDAluna ha numerose novità da offrire ai suoi futuri passeggeri. I passeggeri sperimentano l'innovativa tecnica per porte della GEZE grazie al maggior comfort di transito all'apertura delle porte delle cabine, dei ristoranti e dei bar, oppure passeggiando sui ponti. I criteri di sicurezza richiesti sono stati integrati nelle porte della nave in maniera impercettibile.

Le porte scorrevoli automatiche in versione VTM, ovvero con comandi progettati specificamente per il traffico marino, resistenti alla corrosione e all'acqua di mare e che nascondono tutti i componenti elettronici sul lato interno della nave, sono configurate per un elevato flusso di persone e facilitano il transito sui ponti per il sole, i ristoranti, le boutique e gli innumerevoli eventi sportivi e di intrattenimento. Le porte scorrevoli circolari automatiche e le porte scorrevoli telescopiche completano la speciale architettura di bordo. Sui ponti no. 3 e 10, queste porte permettono di avere i massimi gradi di apertura delle porte di passaggio anche in spazi ridotti cosicché gli amanti del sole super caricati possano giungere comodamente alle piscine del ponte.

Le porte a battente automatiche con sistema di comando personalizzato, ad es. attraverso sensori radar, contribuiscono alla leggerezza con cui l'equipaggio e il personale del ristorante si occupano dei passeggeri. Le „porte di servizio“ si possono aprire senza applicare alcuna forza, si possono comandare senza toccarle e chiuderle in maniera affidabile dopo averle oltrepassate.

Le porte delle cabine vengono chiuse comodamente e in tutta sicurezza tramite i chiudiporta TS 2000 in versione speciale con leva e guida di scorrimento. Il design GEZE, caratteristico e unico nel suo genere, rientra anche nel concetto di sicurezza: la sicurezza ha sicuramente la massima priorità a bordo di una nave da club. Per esempio, tutte le porte tagliafuoco della classe A, ovvero costituite da materiali non infiammabili, nelle vie di fuga e uscite di sicurezza sono state dotate dei chiudiporta aerei TS 4000 e TS 5000 per porte di 140 cm di larghezza, e TS 4000 in versione tandem per porte pesanti e di grandi dimensioni. In caso di pericolo, questi chiudiporta chiudono le porte in maniera sicura anche se la nave è in una posizione estremamente inclinata e soddisfano i requisiti della direttiva Solas, ovvero dell'„Accordo internazionale sulla protezione delle vite umane in mare“. Per la massima sicurezza e funzionalità, l'intero impianto è stato configurato in stretta collaborazione con la Meyer Werft, la Reederei AIDA Cruises e la società di classificazione competente.

Nell'equipaggiare la AIDAluna, la GEZE ha dimostrato la propria competenza non solo come fornitore completo di sistemi per porte. Nella zona piscine sul ponte no. 10 sono state impiegate le soluzioni in vetro della GEZE. Un sistema manuale a parete scorrevole MSW personalizzato e resistente alla corrosione, costituito da venti elementi in vetro disposti a cerchio, racchiude la postazione DJ e protegge l'intera parte elettronica per l'intrattenimento e il palco. In questo modo, l'area del DJ si può chiudere completamente a mano e applicando poca forza oppure la si può aprire finché si vuole.

La GEZE ha dimostrato, da più di dieci anni, alla Meyer Werft la sua competenza nei sistemi per il traffico marino ed equipaggia l'intera generazione di navi da club „Sphinx“, costituita complessivamente da sei navi da crociera: esattamente come la AIDAluna, la GEZE ha equipaggiato entrambe le navi sorelle AIDAdiva e AIDAbella e provvederà a dotare dei suoi sistemi all'avanguardia per porte e di sicurezza la AIDAblu, la cui uscita dal bacino avrà luogo nel 2010, e altre due navi AIDA ancora senza nome che partiranno, invece, nel 2011 e nel 2012.