Residenza per anziani Augustinum: una vista esterna
Residenza per anziani Augustinum: una vista esterna
Vano antivento dell’area di ingresso: porte scorrevoli di design in vetro, con azionamento automatico e senza barriere, con automatismi GEZE Slimdrive SL NT
Vano antivento dell’area di ingresso: porte scorrevoli di design in vetro, con azionamento automatico e senza barriere, con automatismi GEZE Slimdrive SL NT
Accesso agli impianti esterni attraverso la via principale: porta a battente automatica senza barriere per facciate con automatismo EMD Slimdrive
Accesso agli impianti esterni attraverso la via principale: porta a battente automatica senza barriere per facciate con automatismo EMD Slimdrive
Accessi al ristorante dalla via principale: due sistemi a porte battenti in vetro a due ante, realizzati in versione tagliafuoco e tagliafumo. Si aprono in modo completamente automatico mediante un rivelatore di movimento.
Accessi al ristorante dalla via principale: due sistemi a porte battenti in vetro a due ante, realizzati in versione tagliafuoco e tagliafumo. Si aprono in modo completamente automatico mediante un rivelatore di movimento.
Ampio accesso senza barriere dalla zona bar e lounge: quando poi il ristorante chiude, si chiudono anche le porte a due ante con una semplice maniglia.
Ampio accesso senza barriere dalla zona bar e lounge: quando poi il ristorante chiude, si chiudono anche le porte a due ante con una semplice maniglia.
Accesso alla grande sala del teatro: porte a battente a due ante, dotate di chiudiporta EFS TS 5000 R-ISM per un transito senza barriere e confortevole, con funzione “freeswing”.
Accesso alla grande sala del teatro: porte a battente a due ante, dotate di chiudiporta EFS TS 5000 R-ISM per un transito senza barriere e confortevole, con funzione “freeswing”.
Accesso all’area cucina: porta scorrevole lineare automatica senza barriere, con automatismo ECdrive per innumerevoli cicli di movimentazione.
Accesso all’area cucina: porta scorrevole lineare automatica senza barriere, con automatismo ECdrive per innumerevoli cicli di movimentazione.
Accesso alle aree abitative dal garage sotterraneo: porte a battente automatiche con automatismi TSA 160 NT-F-IS e NT-F-IS/TS con funzione di protezione antincendio. Collegamento alla centrale TZ 320.
Accesso alle aree abitative dal garage sotterraneo: porte a battente automatiche con automatismi TSA 160 NT-F-IS e NT-F-IS/TS con funzione di protezione antincendio. Collegamento alla centrale TZ 320.
Massima flessibilità, ad es. per una vetrina a piano terra: il sistema manuale a pareti scorrevoli con elementi in vetro mobili
Massima flessibilità, ad es. per una vetrina a piano terra: il sistema manuale a pareti scorrevoli con elementi in vetro mobili

Un quartiere abitativo moderno e raffinato per la terza età

Il centro Augustinum di Killsberg di Stoccarda, una delle più moderne e raffinate residenze per anziani, con alloggi assistiti, ha inaugurato la propria attività nel mese di novembre 2009. In base ai progetti dello studio di architettura “Wulf und Partner” si è realizzato un complesso architettonico con quattro torri gemelle a sei e sette piani e una superficie calpestabile complessiva di circa 35.000 m2, dei quali 23.000 sono destinati a superfici abitative con 290 appartamenti. La residenza, realizzata sul terreno degli ex padiglioni fieristici di Stoccarda, è circondata da 16.000 m2 di parco. L’architettura del nuovissimo centro Augustinum si caratterizza per il suo stile classico ma moderna, caratterizzato da trasparenza, luminosità e materiali di altissima qualità.

GEZE ha contribuito, con innovative tecnologie per porte, finestre e sicurezza, a risolvere le selettive esigenze della nuova costruzione per quanto riguarda sicurezza, abbattimento delle barriere architettoniche, comfort di transito, protezione antincendio e design, sottolineando inoltre la modernità futuristica dell’architettura del nuovo complesso abitativo.

Elevatissimi standard per quanto riguarda il comfort di transito, l’ abbattimento delle barriere architettoniche e la sicurezza

Le porte scorrevoli di vetro di design, completamente automatiche per garantire l’abbattimento delle barriere, donano un’atmosfera invitante e lasciano spaziare lo sguardo nella zona di ingresso, nel foyer e nella via principale. Le porte scorrevoli di vetro con profili sottilissimi, sono movimentate dagli eleganti e sottilissimi automatismi Slimdrive SL NT. La soluzione estetica influenza la tecnologia delle porte. Gli attuatori Slimdrive di GEZE infatti si inseriscono discretamente nell’ottica di una facciata in vetro, grazie all’altezza di soli 70 mm – una caratteristica unica sul mercato.

Le porte a battente sulle facciate permettono di accedere agli impianti esterni attraverso la via principale. Il movimento è delicato e quasi del tutto silenzioso, grazie ai vari modelli di automatismi Slimdrive EMD. Anche in questo caso le esigenze fondamentali riguardavano funzionalità, flessibilità di utilizzo e design. Slimdrive EMD è stato realizzato appositamente per movimentare porte a battente nel caso in cui l’azionamento manuale risulti difficoltoso o faticoso o appunto nei casi in cui sia richiesto di applicare una forza minima di azionamento. Grazie a caratteristiche quali “ottica a 70 mm” e guide di scorrimento, l’automazione Slimdrive EMD risulta la soluzione ideale per profili di porte sottili e spazi disponibili ridotti. Dopo l’azionamento la porta si apre automaticamente grazie a un rivelatore di movimento o un pulsante. La funzione “Push&Go” (che si può anche disattivare) permette di azionare gli automatismi della porta anche con un leggero tocco dell’anta. Inoltre è impostabile anche la modalità a “servo-azionamento”. In tal caso il sensore di comando riconosce, con apertura manuale, l’avvicinarsi di una mano. Il motore di apertura si avvia e garantisce quindi un passaggio confortevole attraverso la  porta in entrambe le direzioni, richiedendo una forza di azionamento solo minima. Un selettore di programma permette anche di regolare la porta in modo che rimanga costantemente aperta. Naturalmente si possono regolare alle esigenze dell’edificio tutti i parametri, come la velocità di apertura e chiusura, il colpo finale, l’ identificazione di ostacoli o la durata del tempo di apertura.

Entrare al ristorante con grande comfort

Dalla via principale si accede al ristorante attraverso due sistemi a porte battenti di vetro a doppia anta, realizzati in versione tagliafuoco e tagliafumo. Un rivelatore di movimento ne regola l’apertura in modo completamente automatico. Si sono infatti utilizzati i modelli tagliafuoco TSA 160 NT-F-IS e NT-F-IS/TS della serie di automatismi della linea  TSA. L’anta principale funziona automaticamente, mentre l’anta passiva è dotata di funzione chiudiporta e posizione ad apertura permanente. Il commutatore a programma permette anche di mantenere in posizione di apertura permanente entrambe le ante.

Tutto si chiude come per incanto

L’accesso diretto dall’area bar e lounge al ristorante si realizza attraverso tre grandi porte a doppia anta realizzate per rimanere sempre aperte. Quando poi il ristorante chiude, si chiudono anche le porte con una semplice maniglia. Le porte tagliafuoco e per le vie di fuga, realizzate per ottimizzare l’abbattimento delle barriere, sono protette con sistemi chiudiporta TS 5000 R-ISM con dispositivi di fermo e dotate di interruttori integrati per il fumo. In caso di incendio il sistema sgancia automaticamente il fermo elettromeccanico in modo che la porta si chiuda come per incanto e fuoco e fumi non possano quindi espandersi. Il fermo della porta è regolabile in continuo tra 80° e 130°, la posizione di fermo è però superabile  e garantisce la massima apertura dell’anta della porta in caso di pericolo. Grazie al dispositivo integrato di regolazione della sequenza di chiusura si garantisce sempre la chiusura perfetta di entrambe le ante dopo il passaggio – ad esempio da parte di persone in fuga – assicurando quindi la funzione antincendio della porta.

Le disposizioni di sicurezza e di protezione antincendio sono state severamente rispettate anche per le porte di corridoi e trombe delle scale, che complessivamente ammontano a 123. Le porte tagliafuoco e delle vie di fuga ad una e due ante del complesso residenziale, realizzate per un perfetto abbattimento delle barriere, sono protette, esattamente come gli accessi al ristorante, con chiudiporta TS 5000 R o TS 5000 R-ISM.

Protezione preventiva antincendio per vie di fuga e di salvataggio
L’attuale rapidissimo sviluppo degli impianti tecnici è correlato a requisiti esigenti per la protezione preventiva antincendio, di importanza fondamentale per persone a mobilità ridotta o malferme. In caso di incendio è di primaria importanza evitare già sul nascere la diffusione dei fumi nelle vie di fuga e di salvataggio, per permettere così alle persone di mettersi il più rapidamente possibile al sicuro o al personale responsabile di portarle al sicuro. Questo è il compito assegnato ad un intelligente impianto di estrazione fumi e calore (RWA) con finestre a lamelle come elemento di apertura, regolate da appositi motori RWA. Il sistema RWA ha una doppia funzione: la potenza aspirante dell’impianto garantisce un’estrazione sicura ed affidabile del fumo dalla via principale e dal ristorante in caso di incendio e – un piacevole effetto collaterale – un’ottima aerazione e ventilazione quotidiana.

La centralina bus RWA MBZ 300 di GEZE garantisce, come elemento di controllo, l’alimentazione, il coordinamento e il controllo di tutti i sistemi di apertura e i componenti collegati, con doppia funzione: protezione antincendio e ventilazione quotidiana. La centrale MBZ 300 è utilizzabile anche per l’aerazione e la ventilazione quotidiane e quindi per immettere continuamente aria fresca.

Porte “freeswing” – apertura con minima forza di azionamento

Porte a battente a due ante, dotate di chiudiporta TS 5000 R-ISM EFS garantiscono un transito confortevole e senza barriere anche nella sala del teatro, che ospita fino a 200 persone. Questa variante antincendio dispone inoltre della funzione “freeswing”. Ciò permette di dover applicare una forza minima per l’apertura e la chiusura in fase di passaggio dell’anta attiva, dopo l’apertura una tantum al mattino con impostazione a 90°.
Per i residenti e gli utenti è quindi sempre possibile aprire e chiudere le porte della sala senza alcuna fatica.

Intelligente tecnica e sicurezza in tutte le zone

Anche per le sensibili zone di raccolta rifiuti si sono posti standard elevati a livello di protezione antincendio e comfort di transito. Le porte in legno ad anta singola sono state equipaggiate con chiudiporta TS 5000 RFS e funzione “freeswing” che anche in questo caso offre una soluzione particolarmente confortevole: facilita infatti l’accesso e il transito con sacchi dei rifiuti o le manovre del veicoli della nettezza urbana. Inoltre in caso di incendio la porta si chiude automaticamente.

Residenti, visitatori e personale accedono, sempre senza ostacoli, alle diverse aree della residenza e alle torri attraverso il garage sotterraneo di grandi dimensioni e le trombe delle scale. Anche in questo caso si sono utilizzate porte a battente con attuatori TSA 160 NT-F e TSA 160 NT-F-IS/TS che soddisfano le esigenze di protezione antincendio di questa sezione delle vie di fuga. La sistematicità delle soluzioni di sicurezza GEZE evidenzia l’importanza della correlazione dei sistemi a porte battenti con la nuova centralina per porte GEZE TZ 320. Permette infatti alle persone autorizzate di transitare le porte e in caso di emergenza libera le vie di fuga e di salvataggio. L’attivazione avviene tramite un tasto di emergenza rosso, illuminato. Inoltre in caso di panico è possibile far scattare l’attivazione rapidamente e in tutta sicurezza, grazie ad un apposito dispositivo . Grazie al pannello di controllo centrale SecuLogic TE 220 installato alla ricezione, il gestore può sempre controllare tutte le porte di uscita d’emergenza, regolarle individualmente e sbloccarle dalla centrale in caso di pericolo.

L’area cucina, tra corridoio di servizio e ristorante, richiede rapidità, affidabilità e convenienza. Pertanto si sono scelte porte scorrevoli lineari automatiche, dotate dell’affidabile automatismo ECdrive. ECdrive è in grado di effettuare innumerevoli cicli di movimentazione garantendo standard costanti di comfort di transito, sempre senza barriere.

Pareti scorrevoli in vetro facili da aprire e da “parcheggiare”

Un sistema manuale a pareti scorrevoli con elementi singoli in vetro risulta una soluzione perfetta esteticamente e flessibile da utilizzare, ad esempio per una vetrina trasparente a piano terra. Sei elementi di vetro e un’anta girevole con chiudiporta a pavimento permettono di realizzare una facciata del punto vendita di quasi sette metri. Gli elementi di vetro si lasciano inoltre facilmente “parcheggiare” con soluzione salvaspazio, senza limitare così la superficie di vendita e il comfort per i residenti. Un sistema forzato di elementi a curva per le guide scorrevoli permette di spostare gli elementi in vetro rapidamente, in modo elegante e senza dover applicare una forza eccessiva. I fermi a pavimento si lasciano regolare elegantemente con la punta del piede, senza doversi abbassare. Quando il sistema a pareti scorrevoli è chiuso è sempre possibile accedere al punto vendita attraverso l’anta girevole.