GEZE - Chiesa di Nostra Signora di Dresda
RWA System
GEZE - Chiesa di Nostra Signora di Dresda
RWA System

Alto barocco e hightech

Studio di architettura: IPRO di Dresda

Durante la ristrutturazione della chiesa storica, la GEZE ha installato un sistema RWA su misura considerando il flusso di persone e i requisiti di protezione dell'edificio a passo con i tempi. Questo è un elemento centrale per la protezione antincendio preventiva.

Dal devastante attacco di bombe del febbraio 1945, la rovina serviva da monumento contro la guerra fino alla riunificazione della Germania. La ricostruzione, iniziata nel 1994, è stata completata il 30 ottobre 2005 con una cerimonia solenne: la consacrazione della chiesa.

Nella nuova storica costruzione della Chiesa di Nostra Signora spiccano particolarmente le alte finestre posizionate in aree in parte irrangiungibili, oltre alla pietra arenaria chiara e all'impressionante cupola. Proprio qui si ha l'esigenza tecnica di installare un moderno impianto di aspirazione fumo e calore. Non si può rinunciare alla fuoriuscita di fumo, gas combusti e calore, ciò per dare alle persone che si trovano nell'edificio la possibilità di fuggire ordinatamente e per non intralciare gli interventi di soccorso. I sistemi RWA sono costituiti sempre da almeno tre componenti: un sistema di apertura, qui per le finestre, una centralina di controllo corrente di emergenza e un pulsante di allarme incendio.

Per ricostruire il più possibile l'impronta originale, è stato necessario apportare particolari adeguamenti tecnici. Gli impianti RWA funzionano normalmente con una tensione di lavoro di 24 V. Agli impianti delle finestre alte si può alimentare la tensione esclusivamente mediante linee di alimentazione molto lunghe. Ma si richiedevano cavi di sezioni molto piccole, che richiedevano solo fresature minime nelle pareti interne. Questo richiedeva la realizzazione di una soluzione speciale. In conformità alla TÜV, l'impresa di progettazione decise di usare un collaudato sistema RWA GEZE che funziona con una tensione di 230 V.

Le finestre che si trovano nella zona superiore sono state dotate dei comandi E 206 GEZE. A causa delle dimensioni e del peso dei battenti ribaltabili e a cerniera, sono stati montati due comandi per ciascuna finestra. La parte meccanica, che trasferisce la forza motrice all'anta della finestra, è una costruzione speciale della ditta FeSa-Fenstertechnik che dà particolare importanza a un design adeguato alla costruzione.

L'aspetto determinante relativo alla sicurezza di tutti i sistemi RWA è il fatto che questi sistemi devono funzionare senza essere collegati alla tensione di rete. Nei sistemi a 24 V, questo viene garantito dalla batteria integrata nelle centraline di controllo corrente di emergenza RWA. Dato che qui è stata impiegata la variante a 230V, è stata montata la versione speciale delle centraline di controllo corrente di emergenza E 260 N 2/1 della GEZE. Il sistema RWA completo è collegato al gruppo elettrogeno del cliente, il quale gruppo garantisce l'indipendenza dalla tensione di rete.