GEZE - Ministero dell'Ambiente di Dessau
TSA 160 con IGG
GEZE - TS 5000 Ministero dell'Ambiente di Dessau
TSA 160 IS

Complesso di edifici variopinti

Secondo i progetti della coppia di architetti berlinesi Sauerbruch & Hutton è nato a Dessau uno degli edifici più economici in Germania adibiti a uffici amministrativi. La Repubblica Federale, in quanto costruttore, si è posta obiettivi chiari su come creare nuovi spazi nel Ministero dell'Ambiente: tra i primi posti vi era il rispetto di requisiti ecologici di un certo livello e un arredamento completamente adeguato anche per i disabili. Gli studi di architettura asserivano che „La nuova costruzione per il Ministero dell'Ambiente è la dimostrazione di come si possa costruire secondo principi ecologici“.

L'imponente edificio di quattro piani e a forma di S si trova ora su un ex terreno tenuto a maggese nei pressi della stazione centrale occupando una superficie utile di quasi 20 mila mq. Al centro dell'edificio si trova un foro pubblico coperto da un tetto apribile di vetro e l'atrio per i dipendenti. Insieme alla mensa a se stante, all'auditorium e a due costruzioni risanate a tutela monumentale, l'intero edificio forma un insieme aperto nel nuovo parco.

Le soluzioni in vetro della GEZE mettono luminosamente in evidenza i dettagli
La GEZE ha dotato questo edificio altamente funzionale e allo stesso tempo esteticamente affascinante di impianti tecnici adeguati. Il sistema tuttovetro IGG integra i profili tra le lastre di vetro. Una stampa personalizzata sul bordo crea una superficie di vetro piana, quindi i bordi non sono di disturbo. Questa soluzione soddisferà le massime esigenze di design, senza perdere in fatto di varietà di combinazioni tecniche. Tutte le porte IGG del ministero dell'ambiente sono state dotate del sistema automatico per porte a battente TSA 160. La facciata di vetro è caratterizzata da quattro sistemi a due ante con colore chiaro sul bordo sia all'ingresso principale che a quello secondario. Il comando TSA 160 IS garantisce un passaggio comodo e privo di barriere. La regolazione integrata della sequenza di chiusura e i sensori di sicurezza controllano che sia il processo di chiusura sia quello di apertura avvengano in tutta sicurezza. La centralina porte TZ 220 KL, collegata alle automazioni e appartenente al programma GEZE SecuLogic RWS della GEZE, monitora le porte antipantico all'ingresso. In questo modo viene garantita una fuga rapida anche per le persone diversamente abili. L'ingresso della mensa e numerose porte interne a una e a due ante dell'auditorium e degli uffici sono stati anch'essi dotati del sistema per porte a battente TSA 160 ricco di varianti, in parte anche insieme alla variante tuttovetro IGG.

Ventilazione potente ed estrazione fumo sicura

Il motore a catena E 660 viene impiegato nella mensa come sistema di evacuazione fumo e calore. I corpi dei motori sono state verniciati con lo stesso colore dei pannelli di ventilazione grigio scuro e sono anche quasi invisibili grazie alla loro forma sottile. Il motore E 660 multifunzionale si può impiegare in qualsiasi momento anche come motore di ventilazione mediante l'apposito tasto di comando. In tutto l'edificio, le porte dei corridoi che danno agli uffici sono dotate, oltre al sistema di automazione TSA 160, del collaudato sistema chiudiporta TS 5000. Con le sue varianti TS 5000 IS per porte a due ante e TS 5000 R (-IS) con integrata la centralina interruttore fumo, il classico del mercato dei chiudiporta è proprio la scelta giusta per un impiego multifunzionale.