Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH
Foto: GEZE GmbH

Il nuovo IT Campus di Vector realizzato con le soluzioni GEZE per edifici intelligenti presentate al BAU2017

Un foyer immenso di 500 mq, con altezza fino a 18 mt a cui si accede da un complesso sistema di porte: il sistema combina porte senza barriere, il controllo accessi, la funzione di uscita di emergenza e le funzioni legate alla normativa antincendio, tutto con un unico sistema di monitoraggio e possibilità di gestione da remoto.

Il campus IT di Vector è stato inaugurato pochi mesi fa, ha una superficie di  34.000 mq divisi in uffici, auditorium, mensa, parcheggi, aree congressi, al servizio dei quasi 600 dipendenti.

Da subito si sono sperimentati i grandi vantaggi del sistema GEZE, sia in fase di progettazione, sia in fase operativa:

  • Soluzioni personalizzate di networking digitale grazie a BACnet
  • Controllo centralizzato di oltre 180 porte grazie al sistema di gestione dell’edificio, con il risultato di avere maggior comfort e sicurezza anche in caso di emergenze
  • Funzionalità e scambio interdisciplinare con semplice accesso in ogni momento e da ogni luogo
  • Efficienza energetica: interazione tra la tecnologia delle porte e il controllo clima delle finestre.
  • Supporto in fase edilizia: comunicazione tra esperti dei diversi settori


Porte e finestre, riscaldamento e ventilazione: l’idea di base è quella di far interagire tutto in modo da poter operare anche da remoto in qualunque momento.
Garantire il massimo della sicurezza, dell’efficienza e del comfort è semplice per il building manager, perché tutti i sistemi di automazione sono stati collegati in rete grazie al BACnet building management system, la soluzione di Geze di digital networking personalizzata e all’avanguardia, appena presentata al BAU2017.

Questo sistema  permette di avere una visione d’insieme delle interfacce con ulteriori moduli per ogni porta e di conseguenza per tutte le funzionalità di ciascuna porta.

Con il BACnet, GEZE è in grado di assumere la funzione di coordinamento di tutte le operazioni, di progettisti, carpentieri, esperti di sicurezza, esperti di normative antincendio, impiantisti, già dalla fase di progettazione, perché ogni cosa confluisca nella stessa direzione con l’obiettivo unico di centralizzare le operazioni di monitoraggio, senza tuttavia mai precludere la possibilità di apertura manuale, quando necessaria.