GEZE - Aeroporto Köln-Bonn
Slimdrive SLT
GEZE - Aeroporto Köln-Bonn
TSA 160

Il fascino di lavorare con il vetro

Studio di architettura: Helmut Jahn Architecten di Berlino

Gli architetti Murphy & Jahn di Chicago hanno messo in pratica nell'aeroporto Köln-Bonn l'idea di un cubo completamente trasparente come „invito a volare“. Nell'edificio dell'aeroporto, lungo 300 metri, si trovano sottili supporti ad albero che tengono il sofisticato tetto di vetro con le sue ali apribili. I pilastri di acciaio a forte sbalzo disposti di sotto si nascondono dietro le facciate di vetro con i loro sostegni puntuali e si inseriscono come stele sottili nell'immagine dell'aeroporto irrorato di luce. Gli architetti, rinomati a livello internazionale, dimostrano la versatilità e il fascino nel lavorare il vetro, sia che si tratti di gradini in vetro opaco, parapetto di vetro delle scale o pavimento traslucido in pannelli di vetro.

Allo scopo di ottenere l'estetica creativa richiesta, agli architetti si chiedeva soprattutto un'estetica continua, nonostante le svariate attrezzature dell'aeroporto. Per questo hanno scelto, tra l'altro, la trasmissione per porte scorrevoli telescopiche Slimdrive SLT con vetratura IGG della GEZE. Sia nell'area Arrivi che nell'area Partenze, come anche nel centro viaggi del piano intermedio sospeso, non dovrebbero esserci, nonostante i diversi utilizzi, punti in cui si possa inciampare e che rovinerebbero il senso di trasparenza dell'immagine.