Glossario N-P

Porta a (anta) battente

Una porta ad anta battente è una porta normale, le cui ante sono fissate su un lato longitudinale del telaio della porta. L'asse di rotazione è verticale e l'anta può ruotare fino a 180° (ad es. nelle porte a battente automatiche o nelle porte a battente manuali in vetro).

Nel linguaggio comune si usa spesso anche il termine porta girevole, che però costituisce una tipologia a parte.

Porta a battente

Una porta a battente, definita spesso anche porta a vento, è una porta le cui ante sono fissate su un lato. Qui si trovano anche le cerniere che sostengono la porta. Sul lato opposto (il lato serratura) è montata la serratura.

Le porte a battente sono la tipologia di porte più comune (ad es. le porte a battente automatiche, le porte a battente manuali in vetro o con chiudiporta). Le porte a battente possono essere aperte soltanto in una direzione. La direzione di apertura è generalmente verso l’interno. In casi particolari possono essere obbligatorie porte che si aprono verso l’esterno.

  • Battuta a sinistra: visto dal lato della cerniera, la cerniera è posizionata sul lato sinistro dell’anta
  • Battuta a destra: visto dal lato della cerniera, la cerniera è posizionata sul lato destro dell’anta

Porta a vento

Porta a chiusura automatica che si apre (oscilla) in entrambe le direzioni. Nella maggior parte dei casi con le porte a vento vengono utilizzati chiudiporta a pavimento (ad es. TS 550 NV, Pendulo C).

Porta tagliafuoco e tagliafumo

Le porte tagliafuoco e tagliafumo servono ad impedire la propagazione di fuoco e fumo in edifici e, secondo le norme per l'omologazione di barriere antincendio ("Richtlinien für die Zulassung von Feuerschutzabschlüssen") dell'Istituto tecnico edile tedesco (Deutschen Institut für Bautechnik - DIBt), devono chiudersi automaticamente. Se le porte vengono tenute aperte per certi periodi, allora è necessario installare un sistema di fermo sono omologate per porte tagliafuoco e tagliafumo (ad es. TS 5000 R).

Regolazione della sequenza di chiusura

Con il regolatore della sequenza di chiusura integrato viene assicurata le corretta sequenza di chiusura delle ante nelle porte a due ante, ossia l'anta attiva rimane aperta ("aspetta") che l'anta passiva venga chiusa (ad es. TS 5000 ISM).

Per l'omologazione di edificazione è obbligatoria una regolazione della sequenza di chiusura delle porte tagliafuoco e tagliafumo a due ante (vedi DIN EN 1158, ad es. TS 5000 ISM).

Rilevatore di movimento

I rilevatori di movimento fanno parte dei dispositivi di comando che comandano tutti i prodotti GEZE della gamma sistemi porte automatiche. Un rilevatore di movimento rileva i movimenti di persone e oggetti in uno spazio predefinito e regolabile davanti alla porta automatica attivando l'apertura porta. Finché il rilevatore di movimento è attivato la porta rimane in posizione "aperta".

Rilevatore di presenza

I rilevatori di presenza permettono di rilevare persone o oggetti con tecnologia di controllo ad infrarossi attivo. La gamma di prodotti GEZE comprende i sensori di sicurezza per la protezione di porte a battente e girevoli, le barriere fotoelettriche  e i relè fotoelettrici per la protezione di porte scorrevoli automatiche e i sensori a raggi infrarossi attivi per il comando e la protezione di porte automatiche.